In qualità della catena di sale cinematografiche più grande della regione e la quarta più grande al mondo, Cinepolis è stata precursora di molte tecnologie per il cinema e di nuovi concetti per le sale cinematografiche in America latina. La conquista più recente nell’innovazione è l’acquisizione del proiettore laser per cinema digitale ad alta luminosità DP4K-60L di Barco, che offre ai clienti “un’esperienza intima e condiscendente” nei suoi cinema esclusivi e orientati alla famiglia.

Sulla base del suo lungo rapporto con Barco, Cinepolis ha installato il nuovo proiettore laser nel suo innovativo complesso identificativo, Cinepolis Parque Toreo a Mexico City. Il sistema laser ad alta luminosità combina in modo univoco la semplicità del singolo proiettore con la flessibilità operativa, in questo caso, con 3D a base di polarizzazione, per fornire costantemente immagini più luminose, più chiare e più uniformi, presentando straordinari colori saturi per la presentazione cinematografica più reale e a immersione totale disponibile oggi.

Sin dal 2011 Barco è stato il fornitore esclusivo dei proiettori xenon DLP Cinema® per le nuove sale cinematografiche e per quelle convertite dai gestori, diventando un partner affidabile per l’espansione di Cinepolis nei tre continenti. “Barco è stato un eccellente partner per il cinema digitale, non solo fornendo proiettore di prima classe del settore, ma anche guidando il mercato latino locale, con il suo approccio partnerariale e la sia esperienza dedicata di supporto totale al fine di ottimizzare i nostri investimenti nelle loro soluzioni”, commenta Gabriel Morales, Direttore di Tecnology presso Cinepolis. “Barco Laser è stata una scelta logica nella nostra collaborazione di lunga data comprese le tecnologie future e più avanzate in ora ben oltre 3.000 sale cinematografiche con cui lavoriamo.”