La migliore tecnologia possibile per lo studio di notiziari del 21° secolo di BNA

Chiamata in precedenza Gulf News Agency, la Bahrain News Agency (BNA), ha trasmesso il suo primo notiziario il 1 aprile 1978. Da allora, l’agenzia informativa di stato ha distribuito notizie locali e internazionali sia in arabo e inglese. Per rimare in cima al settore, ha sempre investito nelle tecnologie più avanzate. Nessuna meraviglia che il nuovo studio, che BNA ha inaugurato a settembre 2014, sia dotato dell’apparecchiatura Barco.

Qualità di prodotto e servizi
“È fondamentale per noi stare al passo con gli ultimi sviluppi e innovazioni tecnologiche,” ha spiegato Binoy Varughese Kalayil del Enterprise Electro Mechanical Division. “La costruzione della nostra nuova sede generale è stata un’opportunità ideale per ottenere i più alti standard possibili. Quando cercavamo una soluzione per sfondi di primo livello per il nostro studio, Barco è risultata la migliore, sulla base della sua eccezionale qualità e servizi.”

Luminosità centrale per gli anni a venire
Dalla fine del 2014, il nuovo studio della BNA si è dotato di una parete video illuminata a LED OverView OVL-515 con 21 moduli, in un allestimento 7 x 3 e un processore Encore. “Le immagini sono veramente molto luminosi, con colori uniformi in tutto il display. Più di questo, tra le altre cose, mantengono nel tempo luminosità e uniformità di colore, grazie all’eccezionale tecnologia di sensori Sense6 di Barco,” ha continuato Binoy Varughese Kalayil. “Oltre a offrire immagini di qualità, la parete video di Barco assicura anche poca manutenzione e un’elevata affidabilità a lungo termine. Poiché la straordinaria tecnologia a raffreddamento a liquido attivo garantisce una lunga durata dei LED, siamo convinti che noi, e i nostri spettatori, saremo in grado di godere dell’elevata qualità Barco per gli anni a venire.”