Mappatura di proiezione

Al giorno d’oggi, tutti i tipi di media competono per accattivarsi l’attenzione del pubblico, tuttavia la mappatura di proiezione si distingue come forma d’intrattenimento unica, caratterizzata da un importante fattore sorpresa. Si tratta di una tecnica di proiezione imponente che crea l’illusione ottica del movimento su oggetti statici, nella maggior parte dei casi edifici, e li trasforma in un display dinamico. Grazie all’animazione 3D in tempo reale, la proiezione di mappatura trasforma virtualmente qualsiasi superficie, anche le più irregolari, in palcoscenici in grado di catturare l’attenzione.

Sviluppato da Barco

Le mappature di proiezione in 3D di Barco hanno stupito gli spettatori in tutto il mondo, portando alla vita i marchi nei luoghi d’incontro pubblici. La nostra gamma di dispositivi per l’elaborazione delle immagini e di proiettori Barco per grandi ambienti offre una combinazione perfetta di ultraluminosità, miscelazione di immagini senza interruzione e solida affidabilità.

Trova il tuo proiettore

Projection mapping at King Abdulaziz Center for World Culture

Trova l’obiettivo adatto al tuo contesto

Selezionare l’obiettivo ideale per un’applicazione può essere difficile. Il nostro calcolatore della lunghezza focale (degli obiettivi) può essere d’aiuto. Permette di selezionare l’obiettivo più adatto alle tue esigenze.

Inizia la configurazione

Breve storia della mappatura di proiezione

Le proiezioni di immagini esistono fin dall’invenzione del cinema. Tuttavia, la mappatura di proiezione così come la si vede oggi è il risultato di una varietà di influenze diverse a partire dalla fine degli anni ’90. Nel corso degli anni, è stata definita sia come mappatura 3D che come mappatura video. I primi esempi includono immagini proiettate su manichini nei parchi a tema o in musei per farli apparire animati. A partire 2007, i videoartisti hanno iniziato usare la mappatura di proiezione nelle proprie installazioni, sperimentando il lato più grafico della tecnica. Successivamente è apparsa negli spettacoli di danza contemporanea e nel teatro.

È stato allora sviluppato un software specializzato nella mappatura di proiezione. I miglioramenti paralleli nella tecnologia di proiezione hanno permesso alla tecnica di conquistare il suolo pubblico, diventando molto rapidamente un’arte urbana. I primi esempi includono la mostra ipnotizzante e minimalista dell’artista elettronico francese Etienne De Crecy nel 2008. Anche i VJ hanno iniziato a utilizzare la tecnica nei locali notturni e in altri eventi.

Dalla tecnologia di proiezione 2D a quella 3D

Più o meno nello stesso periodo, la mappatura ha fatto un salto di qualità passando dal 2D al 3D. Da allora gli edifici pubblici hanno iniziato a essere usati come “tele”. Gli organizzatori di eventi Zhangjiakou City cooling tower illuminated by Barco UDX-W32 projectorshanno creato eventi sempre più sofisticati dando vita a vere e proprie strutture. Ciò ha richiesto la creazione di modelli computerizzati da utilizzare. Man mano che proiettori sono diventati più potenti, lo è diventata anche l’ambizione dei progettisti. Le proiezioni sono diventate sempre più grandi facendo diventare la narrazione una parte fondamentale dell’evento.

In questo modo, potenti proiettori hanno permesso di realizzare proiezioni maestose su strutture sempre più grandi, su fontane d’acqua, statue e addirittura sulla diga di Hoover.

Una tendenza più recente è la proiezione di ampie dimensioni all’interno di edifici o di paesaggi industriali nell’ambito di mostre. Il pionieristico Carrières de Lumières, nel sud della Francia, proietta immagini spettacolari di arte e storia all’interno di una cava di marmo abbandonata. L’Atelier de Lumières ha realizzato qualcosa di simile a Parigi utilizzando le opere di Gustav Klimt nel 2018.

Condivisione di esperienze visive sui social media

Un elemento che rende la mappatura di proiezione un mezzo così potente è il fatto che si adatta perfettamente ai social media. L’architettura dell’edificio gioca un ruolo fondamentale, interagendo con gli spettatori e spingendoli a registrare la proiezione video e a condividerla online. In questo modo, il messaggio raggiunge un pubblico ancora più vasto. Coinvolgere il pubblico con un’esperienza visiva indimenticabile è una tappa fondamentale per costruire la consapevolezza di un marchio.

Prodotti inclusi

Proiettori per grandi ambienti

Proiettori per grandi ambienti

Proiettori con robusta lampada e laser al fosforo fino a 75.000 lumen, per ambienti ed eventi di grandi dimensioni

Ulteriori informazioni
Commutatori di presentazione e gestione schermo

Commutatori di presentazione e gestione schermo

Sistemi di elaborazione video e di controllo presentazione

Ulteriori informazioni
Proiettori per ambienti

Proiettori per ambienti

Proiettori professionali fino a 13.000 lumen per ambienti di piccole e medie dimensioni

Ulteriori informazioni
Elaborazione delle immagini

Elaborazione delle immagini

Gamma completa di media server e controller per l’elaborazione immagini.

Ulteriori informazioni

Abbonati alla nostra newsletter

Registrati oggi e ricevi i bollettini trimestrali di Barco direttamente in casella elettronica.

Iscriviti subito.